Google
 

  Home Page

  Come Arrivare

  Archeologia

  Chiese e Santuari

  Escursioni

  Hotel Gargano

  Laghi

  Musei

  Parco Nazionale

  Photo Gallery

  Isole Tremiti

  Link

 

  Rodi Garganico

  San Menaio

  Peschici

  Vieste

  Mattinata

  Manfredonia

  Apricena

  Cagnano Varano

  Carpino

  Ischitella

  Lesina

  Monte S. Angelo

  Poggio Imperiale

  Rignano G.

  San Giovanni R.

  San Marco in Lamis

  Sannicandro G.

  Vico del Gargano

SAN GIOVANNI ROTONDO


Questa cittadina, immersa nel verde del Parco Nazionale del Gargano, aale pendici del Monte Calvo, è indissolubilmente legata alla straordinaria figura di Padre Pio da Pietralcina, uno degli uomini più importanti per la cristianità.
Il rapporto tra le dimensione del paese e il numero di visitatori in un anno è sproporzionato.
I miracoli che gli sono stati attribuiti in vita sono davvero tanti (ciò ha portato alla sua Santità in tempi record) ma forse il miracolo più grande è quello, che a tanti anni di distanza dalla sua morte, continua l'opera della Casa Sollievo della Sofferenza, da lui fondata, e oggi vanto della sanità privata italiana, all’avanguardia nella ricerca e nella cura delle malattie, con riconoscimento del Ministero della Sanità e il cui ingrandimento sembra miracolosamente non conoscere soste. Oltre al già citato l'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, in un ambiente così ricco di ospitalità e di religiosità non mancano sicuramente altri posti da visitare.
  • Convento dei frati cappuccini: Ospita la cella in cui pregò Padre Pio; qui il frate da pietrelcina ricevette le sacre stimmate e oggi viene visitato da milioni di fedeli tutto l'anno.
  • Museo biografico di Padre Pio: E' un museo delle cere, in cui sono rappresentate le scene più importanti della vita del frate. Si trova nel centro storico, in Via Pirgiano.
  • Santuario di S. Maria delle Grazie: Si compone della vecchia chiesina e della nuova basilica. Entrambe sono dedicate a Santa Maria delle Grazie. Qui Padre Pio celebrava la messa.
  • Chiesa di Sant'Onofrio Eremita: Costruita intorno al 1330, presenta la tipica maestosità dello stile gotico nella facciata; un rosone e un portale con arco lavorato in rilievo impreziosiscono un' opera di notevole interesse artistico.
  • Chiesa di San Leonardo: è la chiesa principale di San Giovanni Rotondo , presenta sul portale una preziosissima statua di San Michele Arcangelo.
  • La Chiesa di San Nicola, costruita nel XVI secolo, è caratterizzata da un prezioso portale in rame raffigurante alcuni momenti della vita di San Nicola.
  • La chiesa di Sant'Orsola, restaurata da poco, e molto carica di storia
  • la Chiesa della Madonna di Loreto, che riproduce le dimensioni reali del sacro luogo natio del Signore a Betlemme)
  • La Chiesa di Sant'Onofrio
  • Chiesa di San Giovanni Battista del III-II secolo a.C.
  • Ai luoghi su citati, vanno aggiunti, per il loro indiscutibile interesse storico, i reperti archeologici dell'antico Borgo Sant'Egidio e di La Curvara.


disclaimer  -  Privacy  -  contatti