Google
 

  Home Page

  Come Arrivare

  Archeologia

  Chiese e Santuari

  Escursioni

  Hotel Gargano

  Laghi

  Musei

  Parco Nazionale

  Photo Gallery

  Isole Tremiti

  Link

 

  Rodi Garganico

  San Menaio

  Peschici

  Vieste

  Mattinata

  Manfredonia

  Apricena

  Cagnano Varano

  Carpino

  Ischitella

  Lesina

  Monte S. Angelo

  Poggio Imperiale

  Rignano G.

  San Giovanni R.

  San Marco in Lamis

  Sannicandro G.

  Vico del Gargano

CARPINO


Posta su una lieve collina, a m. 146 s.l.m., questo piccolo centro del Gargano, il cui nome nome deriva dalla presenza di caprioli nei dintorni o forse da alberi di alto fusto detti carpani, basa la propria economia quasi esclusivamente sull' agricoltura, in particolare sulla raccolta dell' olio di oliva, tra i pi¨ pregiati d' Italia. Anche Carpino, come altri comuni limitrofi, conserva tracce della occupazione Sveva.
Ogni anno il Carpino Folk Festival, grazie alla partecipazione di importanti personaggi, permette di conoscere le antiche ballate del territorio e di conservarne la tradizione.
Tra i luoghi da visitare:
Grotte di Minutillo: Si tratta di un complesso archeologico di grotte
Il Castello: Risalente al secolo XI, se ne conservano solo alcune tracce.
Chiesa di San Cirillo: Di etÓ risalente al 1310, fu completamente ristrutturata nel 1770, acquistando i tipici influssi barocchi dell' epoca.
Chiesa Madre di San Nicola: Intitolata a San Nicola, sorge appena fuori le cinta delle antiche mura; presenta chiari influssi barocchi.


Feste e tradizioni popolari


dal 7 al 10 Agosto: Carpino Flok Festival. Nato nel 1996, Ŕ l' evento pi¨ importante di Carpino.
Prima domenica d'agosto: Sagra dell'olio di oliva.
Mese di Agosto: Concorso di poesia in lingua e in dialetto garganico.


disclaimer  -  Privacy  -  contatti